BigMarket, un momento di relazione firmato BigMat

23/02/2017

Il mondo dell’edilizia per il terzo anno consecutivo si è incontrato alla Fortezza da Basso a Firenze per il BigMarket, l’evento esclusivo organizzato da BigMat Italia e riservato alla rete di Punti Vendita BigMat e ai fornitori partner, segna un altro grande successo per il Gruppo nei primi mesi del 2017.

La partecipazione di 700 addetti ai lavori selezionati, sia il 17 sia il 18 febbraio, ha trasformato la Fortezza da Basso di Firenze, ormai consueta sede del BigMarket, in un punto di incontro e confronto sul mercato dell’edilizia, della ristrutturazione e delle finiture.

Una fiera commerciale il cui obiettivo è rafforzare la partnership tra produttori e Punti Vendita, ma anche condividere le reciproche competenze, per affrontare al meglio il mercato attuale e sviluppare insieme nuove opportunità di business con la possibilità di scoprire in anteprima nuovi prodotti e assistere a dimostrazioni dal vivo presso gli stand delle aziende.

 

 

L’iniziativa italiana, già presente in altri Paesi BigMat come Belgio, Francia e Spagna, conferma gli esisti positivi e i risultati delle passate edizioni sia in termini di partecipazione sia di entusiasmo: 700 in totale i partecipanti tra titolari, responsabili acquisti dei Punti Vendita e fornitori partner (per la precisione 100 ragioni sociali con 239 persone, 99 aziende espositrici con 421 rappresentanti e 40 altri invitati). Numeri interessanti per Marco Palermo, responsabile acquisti BigMat Italia che aggiunge: «Il BigMarket è una due giorni di incontro e confronto tra Soci e partner che in questo particolare momento del mercato rappresenta un’occasione privilegiata per trovare importanti spunti di riflessione per affrontare questa situazione. Un contesto istituzionale e professionale dove hanno trovato spazio momenti conviviali e di condivisione che hanno contribuito a rafforzare la partnership con fornitori e Soci».

Un’occasione di confronto e coesione anche per il presidente Rocco Alfano: «L’obiettivo di BigMat è quello di creare continuamente servizi per tutti i Soci, agendo sul mercato con innovazione per essere il punto di riferimento per la distribuzione edile in Italia.

Il BigMarket rappresenta una delle tante attività che il Gruppo organizza e mette a disposizione dei propri associati. Il carattere internazionale del Gruppo, il lavoro sinergico con gli altri Paesi BigMat e il confronto interno tra Soci ci consentono di avere uno scambio di esperienze utili per la crescita delle nostre aziende, di essere innovativi e ci permettono di agire per poter guardare con ottimismo al futuro e cercare di essere un passo avanti agli altri».

Nel panorama del mercato dell’edilizia, BigMarket è un appuntamento che dimostra tutta la compattezza del Gruppo a livello nazionale ed europeo, forte anche di un 2017 iniziato con sprint e con investimenti in attività di comunicazione e marketing (campagna di spot televisivi on air nuovamente da domenica 19 febbraio per due settimane sulle reti nazionali Rai, SKY e Discovery) volti a posizionare BigMat come il primo Gruppo in Italia di Punti Vendita di materiali per costruire, ristrutturare e rinnovare.

Come sottolinea anche Massimo Bussola, responsabile marketing e IT BigMat Italia: «Anche quest’anno abbiamo cercato di coniugare gli obiettivi di produttori e distributori e lavorare insieme per raggiungerli. A nome del Gruppo BigMat ringrazio tutti coloro che hanno creduto e continuano a credere in questa iniziativa».

 

 

I pareri raccolti durante l’evento sono stati tutti positivi: molto apprezzati i momenti di interscambio tra rappresentanti dei Punti Vendita BigMat e le aziende partner, così come gli spazi e i momenti di socialità come la cena, accompagnata dall’esibizione di sand art di Paola Saracini e dalla proclamazione dei cinque vincitori della terza edizione delle borse di studio BigMat – la prima in partnership con la 24 Ore Business School – rivolte ai tesisti delle facoltà di Architettura e di Ingegneria di tutta Italia a testimonianza dell’impegno di BigMat nel sostenere i giovani e promuovere l’approfondimento del legno in ambito edilizio.

I vincitori si sono aggiudicati ciascuno un premio in denaro e un master on-line con attestato “Project Management” 24 Ore Business School e sono:

  • Jacopo Corà, Università degli Studi di Padova.
    Tesi di laurea “Comportamento sismico di strutture multipiano in X-Lam: un metodo di progetto e la sua validazione”;

 

  • Mauro Fiorentino, Università degli Studi di Parma.
    Tesi di laurea “Progettazione e analisi energetica di un padiglione temporaneo – confronto tra analisi in regime dinamico e stazionario del progetto Modulo Eco”;

 

  • Rosa Viviana Giancola, Università degli Studi G. D’Annunzio Chieti – Pescara.
    Tesi di laurea “Consolidamento delle strutture storiche”;

 

  • Gaetano Natale, Università degli Studi di Napoli Federico II.
    Tesi di laurea “Nuovo plesso scolastico “Cintolese” – Monsummano Terme (PT): progetto e valutazione economica”;

 

  • Alessio Scarano, Politecnico di Torino.
    Tesi di laurea “Industrializzazione delle strutture intelaiate in legno: le pareti preassemblate”.

 

Ogni tesi verrà approfondita sul magazine UP!, sui canali digitali BigMat oltre che sulla pagina Facebook BigMat Italia, dove sono disponibili il video della premiazione e le interviste dei nostri partner della terza edizione del BigMarket.