• per parole chiave
  • per testo libero

Prodotti e sistemi BigMat per il Superbonus 110% e le altre detrazioni fiscali

1 - BIGMAT PER IL SUPERBONUS 110% E LE ALTRE DETRAZIONI FISCALI

 

L’ampio ventaglio di tipologie e possibilità di accesso alle detrazioni fiscali sugli interventi di ristrutturazione, efficientamento energetico e messa in sicurezza sismica rappresenta oggi uno strumento centrale per incentivare il recupero e la riqualificazione del patrimonio edilizio in ottica di sviluppo sostenibile, attraverso l’abbattimento dei consumi di energia e risorse e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.

BigMat, principale Gruppo europeo di rivendite indipendenti di materiali e sistemi per edilizia, è in prima linea nel supportare tutti i soggetti interessati (privati, condomini, imprese edili, progettisti) a cogliere al meglio tutte le opportunità offerte dalle normative sugli incentivi fiscali vigenti.

In primo luogo, i Punti Vendita BigMat offrono supporto e consulenza professionale sulle migliori soluzioni costruttive per gli interventi oggetto dei bonus fiscali, insieme ovviamente ai punti di forza storici del Gruppo quali ampia disponibilità di materiali per la riqualificazione energetica e il comfort abitativo, consegna rapida e capillare sui cantieri, assistenza tecnica per avvio lavori e posa in opera e servizi personalizzati per ogni progetto.

BigMat per il Superbonus 110% e le altre agevolazioni fiscali BigMat per il Superbonus 110% e le altre agevolazioni fiscali

Nei nostri Punti Vendita puoi trovare un’ampia offerta di prodotti di alta qualità e sistemi costruttivi innovativi per realizzare gli interventi principali (trainanti) e secondari (trainati) previsti dall’art. 119 del Decreto Rilancio 34/2020, che offrono quindi il vantaggio di riqualificare e valorizzare le proprie abitazioni cogliendo al contempo l’opportunità della detrazione fiscale Superbonus 110%.

 

1.1 - ISOLAMENTO TERMICO A CAPPOTTO

Superbonus 110% - Isolamento termico a cappottoL’ isolamento termico a cappotto consiste nell’ applicazione di pannelli isolanti sulla porzione esterna delle facciate, rivestiti da un intonaco sottile armato con rete e protetti da una finitura a spessore.
Esso rappresenta, per molti aspetti, il miglior modo per isolare dall’esterno grazie ad un rapporto costi/benefici particolarmente favorevole. Il miglior isolamento termico delle pareti esterne è quello che
permette di creare una barriera termica sull’edificio in grado di opporsi al passaggio del calore:

  • dagli ambienti interni all’ambiente esterno durante la stagione fredda;
  • dall’ambiente esterno agli ambienti interni durante la stagione calda.

Un buon isolamento consente, oltre al risparmio energetico e quindi alla riduzione dei costi di riscaldamento invernale e condizionamento estivo, di avere superfici interne con temperatura omogenea, migliorando il comfort abitativo e assicurando un’efficiente coibentazione, un’ottima insonorizzazione e ambienti abitativi sani e isolati.

Esistono diverse soluzioni tecniche per isolare termicamente un edificio. Da noi puoi trovare i migliori sistemi di isolamento termico a cappotto che utilizzano materiali isolanti conformi ai Criteri Ambientali Minimi (CAM) e tutta la consulenza tecnica per realizzare un sistema termosiolante efficiente, a lunga durata e curato in ogni dettaglio.

 

1.2 - TETTI E COPERTURE

La copertura è la parte dell’edificio attraverso cui si hanno le maggiori dispersioni di calore. Un tetto eseguito a regola d’arte deve offrire protezione sia dal freddo d’inverno sia dal caldo d’estate.

Rinnovare tetti e coperture garantisce un adeguato livello di isolamento acustico, evita la formazione di condensa e garantisce un migliore isolamento termico di ogni ambiente della casa.
I Punti Vendita BigMat offrono i migliori sistemi e soluzioni disponibili sul mercato per realizzare tetti e coperture con la massima garanzia di prestazioni e durabilità, oltre a consulenza alla progettazione e assistenza alla corretta posa dei materiali.

 

1.3 - FINESTRE E SERRAMENTI

Finestre e serramenti sono elementi indispensabili per rispondere sia alle esigenze architettoniche e di stile sia alle necessità funzionali e alla crescente domanda di risparmio energetico e isolamento acustico delle nostre abitazioni.

Superbonus 110% - Finestre e serramenti Superbonus 110% - Finestre e serramenti

Se scelti con cura e attenzione, i serramenti aiutano ad aumentare il comfort in casa, rivelandosi ottimi alleati per ridurre i rumori e abbattere le spese di riscaldamento e di climatizzazione.

Nei nostri Punti Vendita puoi trovare molteplici tecnologie e materiali per la corretta scelta di finestre e serramenti, nonché consulenza e supporto per ottenere una posa a regola d’arte, fondamentale per non vanificarne le proprietà isolanti.

 

1.4 - SISTEMI PER LA MESSA IN SICUREZZA SISMICA

Numerosi sono gli eventi sismici che hanno interessato e continuano ad interessare il territorio italiano nel corso degli anni, con conseguente necessità di garantire alle strutture prestazioni adeguate alle norme vigenti di miglioramento e adeguamento sismico.

Nei nostri Punti Vendita puoi trovare tutta la competenza tecnica e i prodotti più adatti ad ogni tipologia di intervento di rafforzamento strutturale utile ad adeguare e migliorare sismicamente un edificio, come ad esempio:

  • rinforzare la struttura esistente in cemento armato;
  • Consolidamento strutturale delle murature;
  • Pavimenti sopraelevati antisismici;
  • Giunti antisismici, dissipatori ed isolatori sismici;
  • Antifondellamento e rinforzo del solaio;
  • Sopraelevazioni antisismiche;

Oltre ai migliori sistemi e materiali, da BigMat trovi consulenza e supporto alla progettazione e posa nonché assistenza tecnica e competenza specifica sulle diverse soluzioni disponibili per la messa in sicurezza sismica degli edifici.

Superbonus 110% - Sistemi per la messa in sicurezza sismica

Nei nostri Punti Vendita puoi trovare inoltre soluzioni e materiali per realizzare interventi di ristrutturazione e riqualificazione edilizia agevolati dagli incentivi fiscali vigenti da diversi anni (Bonus Ristrutturazione, EcoBonus, SismaBonus, Bonus Facciate), nelle varie percentuali di detrazione dal 50% al 90% a seconda della tipologia di intervento e degli ambiti di applicazione e requisiti richiesti dalle normative.

Ti aspettiamo quindi nei nostri 200 Punti Vendita in Italia per darti risposte professionali e servizi personalizzati per ogni tuo progetto.

 

2 - BIGMAT E I MATERIALI ISOLANTI CON REQUISITI C.A.M.

2.1 - CRITERI AMBIENTALI MINIMI

I Criteri Ambientali Minimi (C.A.M.) sono stati originariamente elaborati per incrementare la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della Pubblica Amministrazione (art. 34 del D.lgs. 50/2016), ponendo così sulle stazioni appaltanti l’obbligo di inserimento, nella documentazione progettuale e di gara, delle specifiche tecniche e delle clausole contrattuali contenute nei Criteri Ambientali Minimi (Decreto 11 ottobre 2017 del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - “Criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici”).

Fino a oggi i C.A.M. erano delle linee guida che l’Edilizia Pubblica doveva tener conto nelle varie fasi del processo di acquisto, fornendo indicazioni per l’individuazione di soluzioni progettuali, prodotti o servizi migliori sotto il profilo ambientale.

Il Decreto Rilancio, n. 34/2020 ora legge n.77 del 17 luglio 2020, introduce la possibilità di ottenere consistenti detrazioni fiscali in caso di interventi mirati all’efficientamento energetico degli edifici se si utilizzano
dei materiali che rispettino i C.A.M..

Il Decreto Rilancio estende quindi l’obbligo dei C.A.M. anche al settore privato attraverso il ricorso al Superbonus 110%. L’obiettivo è incentivare interventi che siano realmente convenienti dal punto di vista energetico in una prospettiva di medio-lungo periodo.

 

2.2 - I CRITERI C.A.M. PER I MATERIALI ISOLANTI

I C.A.M. hanno l’obiettivo di fornire a tutti gli attori del processo edilizio (pubbliche amministrazioni, progettisti, imprese esecutrici, privati e produttori di materiali) le linee guida per ridurre l’impatto ambientale, dal progetto alla costruzione, intervenendo su diversi aspetti: dal consumo di materie prime non rinnovabili, al consumo e degrado di suolo, ai consumi energetici e idrici, fino alla produzione di rifiuti.

In questo modo vengono regolate la costruzione di nuovi edifici, la loro progettazione, ma anche la ristrutturazione e la manutenzione di costruzioni già esistenti.

Superbonus 110% - Criteri ambientali minimi per i matriali isolanti

Nel C.A.M. Edilizia vi è un criterio specifico riguardante i materiali isolanti che prevede una serie di prescrizioni riguardanti la loro produzione (ad
esempio non devono essere prodotti con agenti espandenti che possano danneggiare l’ozono) e il loro contenuto (devono contenere quantità minime di materiale riciclato) da provare con dichiarazioni ambientali di prodotto (EPD) o certificazioni di prodotto.
In particolare, l'allegato al DM 11 ottobre 2017, al paragrafo 2.4.2.9 definisce le caratteristiche che devono possedere gli isolanti termici ed acustici. In particolare, gli isolanti utilizzati devono rispettare i seguenti criteri:

  • non devono essere prodotti utilizzando ritardanti di fiamma che siano oggetto di restrizioni o proibizioni previste da normative nazionali o comunitarie applicabili;
  • non devono essere prodotti con agenti espandenti con un potenziale di riduzione dell’ozono superiore a zero;
  • non devono essere prodotti o formulati utilizzando catalizzatori al piombo quando spruzzati o nel corso della formazione della schiuma di plastica;
  • se prodotti da una resina di polistirene espandibile gli agenti espandenti devono essere inferiori al 6% del peso del prodotto finito;
  • se costituiti da lane minerali, queste devono essere conformi alla nota Q o alla nota R di cui al regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP) e s.m.i. [La conformità alla Nota Q deve essere attestata tramite quanto previsto dall’articolo 32 del Regolamento REACH e, a partire dal 1° gennaio 2018, tramite certificazione (per esempio EUCEB) conforme alla ISO 17065 che dimostri, tramite almeno una visita ispettiva all’anno, che la fibra è conforme a quella campione sottoposta al test di bio-solubilità. La conformità alla Nota R deve essere attestata tramite quanto previsto dall’articolo 32 del Regolamento REACH];
  • se il prodotto finito contiene uno o più dei componenti elencati nella seguente tabella, questi devono essere costituiti da materiale riciclato e/o recuperato secondo le quantità minime indicate, misurato sul peso del prodotto finito.

BigMat e i materiali isolanti con requisiti C.A.M.

 

2.3 - MODALITÀ DI VERIFICA DEI C.A.M.

Il progettista deve compiere scelte tecniche di progetto che consentano di soddisfare il criterio e deve prescrivere che in fase di approvvigionamento l’appaltatore dovrà accertarsi della rispondenza al criterio. La percentuale di materia riciclata deve essere dimostrata tramite una delle seguenti opzioni:

  • una dichiarazione ambientale di Prodotto di Tipo III (EPD), conforme alla norma UNI EN 15804 e alla norma ISO 14025, come EPDItaly© o equivalenti;
  • una certificazione di prodotto rilasciata da un organismo di valutazione della conformità che attesti il contenuto di riciclato attraverso l’esplicitazione del bilancio di massa, come ReMade in Italy®, Plastica Seconda Vita o equivalenti;
  • una certificazione di prodotto rilasciata da un organismo di valutazione della conformità che attesti il contenuto di riciclato attraverso l’esplicitazione del bilancio di massa che consiste nella verifica di una dichiarazione ambientale autodichiarata, conforme alla norma ISO 14021.

Qualora l’azienda produttrice non fosse in possesso delle certificazioni richiamate ai punti precedenti, è ammesso presentare un rapporto di ispezione rilasciato da un organismo di ispezione, in conformità alla ISO/IEC 17020:2012, che attesti il contenuto di materia recuperata o riciclata nel prodotto.

In questo caso è necessario procedere ad un’attività ispettiva durante l’esecuzione delle opere.
Tale documentazione dovrà essere presentata alla stazione appaltante in fase di esecuzione dei lavori, nelle modalità indicate nel relativo capitolato.

 

2.4 - LA PROPOSTA BIGMAT DI MATERIALI ISOLANTI C.A.M.

Presso i Punti Vendita BigMat sono disponibili i pannelli isolanti conformi ai requisiti C.A.M. dei più importanti produttori a livello nazionale e internazionale.

Visita i Punti Vendita BigMat per avere supporto professionale e ampia disponibilità di materiali isolanti conformi ai C.A.M., per realizzare al meglio il tuo progetto di riqualificazione energetica e cogliendo tutte le opportunità offerte dal Superbonus 110%.

BigMat per il Superbonus 110% e le altre agevolazioni fiscali

INDICE

Superbonus 110%
Altre detrazioni fiscali
Documenti e guide
I nostri prodotti e sistemi
Dove trovarci
Superbonus 110% e altre agevolazioni fiscali