• per parole chiave
  • per testo libero

Cross Lam Tower: a Jesolo il grattacielo in legno tra i più alti d’Europa

10/01/19
cross lam jesolo

A Jesolo, a pochi passi dal mare, sta prendendo forma la Cross Lam Tower, tra i grattacieli in legno più alti d’Europa. Quarantasette metri e mezzo di altezza, per un totale di 14 piani realizzati utilizzando 105 tonnellate di abete e secondo il sistema costruttivo X-Lam, rispettando i criteri più avanzati della bioedilizia.

Lo scheletro dell’edificio, suddiviso in due parti, è caratterizzato da due elementi a “L” rovesciata in acciaio che sembrano sorreggere la struttura portante in legno. La scelta del legno, unitamente alla realizzazione di pareti divisorie e fodere interne con lastre in finitura di fibra di legno e all’applicazione di un sistema a cappotto in lana di roccia, fa sì che l’edificio si possa contraddistinguere per le sue elevate performance in termini di efficienza energetica, raggiungendo la classe A4. Non sarà garantita solo l’efficienza ma anche il risparmio energetico grazie all’utilizzo di pannelli solari che porteranno a un risparmio del 50%.

Un progetto all’insegna dell’ecosostenibilità i cui appartamenti, 28 in totale, hanno tutti la stessa grandezza di circa 100 mq, a cui si aggiunge un attico di 120 mq con vista sul mar Adriatico e sulla laguna di Venezia, e sono dotati di impianto domotico.

105 le tonnellate di abete utilizzate per la realizzazione del nuovo complesso di bioedilizia che sarà terminato nel corso del 2019 BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png