• per parole chiave
  • per testo libero

Agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni, la guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate

29/11/18
guida agenzia entrate

L’Agenzia delle Entrate ha da poco pubblicato la nuova versione, aggiornata al 23 novembre, della guida Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali (clicca qui per scaricare la guida).

In attesa dell’approvazione definitiva della nuova legge di Bilancio per il 2019 e di conoscere quali saranno i cambiamenti introdotti, l’Agenzia delle Entrate sottolinea come a partire dal primo gennaio 2019 la detrazione delle spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici tornerà ad esser pari al 36%, con un limite di 48mila euro, come stabilito dall'articolo 16-bis del DPR n. 917/1986.

Salvo nuove proroghe si tornerà quindi alle condizioni pre 2012, quando il Decreto Legge 83/2012 ha alzato per la prima volta la detrazione fiscale al 50% e fissato a 96mila euro l’importo massimo ammissibile.

Tra le novità più importanti contenute nella Legge di Bilancio per il 2018 c’è l'obbligo di trasmettere le informazioni sui lavori effettuati all’Enea che dal 21 novembre ha attivato l’apposito portale ristrutturazioni2018.enea.it. Sul sito i contribuenti potranno inoltrare i dati necessari per ottenere l’attuale detrazione fiscale del 50% relativa agli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia, realizzati a partire dall’anno 2018.

L’invio dei dati dovrà avvenire entro 90 giorni dalla data di fine dei lavori o del collaudo, per gli interventi già conclusi, il termine dei 90 giorni decorrerà invece dal 21 novembre 2018.

Disponibile la guida con le ultime novità relative alle proroghe, ai beneficiari e alle comunicazioni da inoltrare sugli interventi effettuati. BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png