• per parole chiave
  • per testo libero

Ecobonus e ristrutturazione edilizia: nel 2017 investiti 28 milioni di euro

22/11/18
Ecobonus e ristrutturazione edilizia

Si intitola Il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: una stima dell’impatto delle misure di incentivazione, il dossier diffuso nei giorni scorsi dal Servizio studi della Camera dei deputati ed elaborato in collaborazione con il centro studi Cresme.

Lo studio offre una panoramica sull’impatto delle detrazioni fiscali per la ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica basandosi sui dati del 2017, mentre per quanto riguarda il 2018 i dati riportati si basano su proiezioni sviluppate a partire dalle rilevazioni dei primi otto mesi dell’anno.

Nel 2017 gli investimenti sono stati pari a 28.106 milioni di euro spinti dagli incentivi messi a disposizione dal Governo, e in particolare, sono stati spesi 3.724 milioni di euro per la riqualificazione energetica e 24.382 milioni di euro per il recupero edilizio. Le previsioni per il 2018 indicano un volume di spesa superiore ai livelli del 2017, pari circa a 28.587 milioni di euro, con 3.549 milioni di euro per la riqualificazione energetica e 25.038 milioni per il recupero edilizio.

Sulla base dei dati elaborati dalla ricerca, si registra un maggiore utilizzo degli incentivi nelle regioni del Nord e del Centro rispetto a quelle del Mezzogiorno, ma dall’altro lato si nota come l’incremento del ricorso agli incentivi sia più significativo nel Mezzogiorno (con tassi di crescita del 117% al Sud e del 126% nelle Isole).

Pubblicato il dossier del Servizio studi della Camera dei deputati sui dati 2017 e 2018 sul recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png