• per parole chiave
  • per testo libero

Pubblicate le parti 2 e 3 della norma UNI 11637 per la posa dei serramenti

03/10/19
Posa serramenti

Novità importanti per la posa dei serramenti: sono state recentemente pubblicate due nuove parti della norma UNI 11673 che vanno a completare il quadro delineato nel 2017 con il rilascio della prima parte.

Con questa nuova pubblicazione si arricchiscono i riferimenti normativi che regolano la posa in opera dei serramenti, che deve essere eseguita a regola d’arte per non vanificare le proprietà isolanti degli elementi, come spiegato nello Speciale serramenti e vetrazioni curato dall’Ufficio Tecnico BigMat.

In particolare, la UNI 11673-2:2019 Posa in opera di serramenti - Parte 2: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza del posatore di serramenti definisce i requisiti relativi all’attività professionale del posatore di serramenti, relativamente alle conoscenze, abilità e competenze necessarie in conformità al Quadro Europeo delle Qualifiche.

Una norma importante che si applica in particolare a serramenti, azionabili manualmente o motorizzati:

  • finestre e porte esterne pedonali considerate in UNI EN 14351-1 comprensive di eventuali componenti aggiuntivi/accessori e materiali e prodotti complementari, con specifica esclusione delle finestre da tetto;

  • porte interne pedonali considerate in UNI EN 14351-2 comprensive di eventuali componenti aggiuntivi/accessori e materiali e prodotti complementari;

  • chiusure oscuranti e altri prodotti considerati in UNI EN 13659 comprensivi di eventuali componenti aggiuntivi/accessori, materiali e prodotti complementari;

  • zanzariere considerate in UNI EN 13561, comprensive di eventuali componenti aggiuntivi/accessori e materiali e prodotti complementari, qualora influenzino le caratteristiche prestazionali dei giunti di installazione.

Sono invece esclusi dall’ambito di applicazione:

  • i requisiti relativi all'attività professionale del posatore di prodotti con le caratteristiche di resistenza al fuoco e di controllo fumo soggetti alla UNI 11473-3;

  • i requisiti relativi all'attività professionale del posatore di prodotti soggetti alla UNI EN 16361;

  • i requisiti relativi all'attività professionale del posatore di prodotti soggetti alla UNI EN 13241;

  • i requisiti relativi alle attività professionali ricadenti nel campo di applicazione del D.M. 37/08 e del D. Lgs. 17/2010 (Direttiva Macchine).

La norma UNI 11673-3:2019 intitolata Posa in opera di serramenti - Parte 3: Requisiti minimi per l'erogazione di corsi di istruzione e formazione non formale per installatori/posatori di serramenti specifica invece i requisiti minimi per l'erogazione di corsi di formazione non formale per l’apprendimento delle conoscenze e lo sviluppo di abilità da parte degli installatori/posatori di serramenti, limitatamente agli indirizzi di specializzazione “Installatore/posatore senior” e “Installatore/posatore caposquadra” come definiti nella norma UNI 11673-2.

Requisiti di conoscenza, abilità e competenza del posatore di serramenti e requisiti minimi per l'erogazione di corsi di istruzione e formazione al centro della norma BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png