• per parole chiave
  • per testo libero

Recupero di un rudere: nuova costruzione o ristrutturazione?

04/11/19
Recupero edilizio

Alle prese con un intervento di recupero di un vecchio fabbricato sorge il dubbio di trovarsi di fronte a una ristrutturazione o a una nuova costruzione. A risolvere il dilemma è intervenuto recentemente il Tar Liguria che in una sentenza ha ribadito, come elemento discriminante, la possibilità di accertare la preesistente consistenza e che in ogni caso questo tipo di ricostruzione non può rientrare nella categoria del restauro e risanamento conservativo.

Qualora manchino elementi sufficienti a testimoniare le dimensioni e le caratteristiche dell’edificio da ricuperare, sottolinea il tribunale, allora si tratta di nuova costruzione (come indicato dalla sentenza del Tar Lombardia, Brescia, sez. I, 26 settembre 2017, n. 1167).

Perciò nel caso in cui non si conservino le caratteristiche fondamentali dell’edificio preesistente, tra cui ad esempio la sagoma, ne consegue che l’intervento fuoriesca dalla categoria della ristrutturazione edilizia, configurando, di fatto, una nuova costruzione.

La sentenza del Tar fa seguito al rifiuto di un comune ligure di una richiesta di sanatoria relativamente all’esecuzione su un vecchio fabbricato di opere non previste dal progetto iniziale quali l’innalzamento del fabbricato, la sostituzione della copertura con modifica dell’inclinazione della falda e la realizzazione di un muretto di delimitazione del cortile.

Il Comune non accoglieva l'istanza di sanatoria perché le opere che ne formavano oggetto, riconducibili alla categoria della ristrutturazione edilizia, erano in contrasto con le previsioni della legge regionale n. 30/1992 che, nelle zone soggette a vincolo decaduto, non ammettono interventi eccedenti il restauro e risanamento conservativo, specificando che «l’intervento in oggetto si configura in realtà come nuova costruzione non avendo rispettato i criteri di ristrutturazione edilizia con apparenti modifiche di sagome e di sedime».

Secondo il Tar Liguria si tratta di ristrutturazione se è possibile accertare la preesistente consistenza. BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png