• per parole chiave
  • per testo libero

Social housing: a disposizione 350 milioni di euro

01/08/19
edilizia residenziale pubblica

Nuovi fondi per l’edilizia sociale: il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha sbloccato 350 milioni di euro per il social housing. Cento milioni di euro, così come previsto dal Programma di edilizia residenziale sociale nei territori colpiti dal sisma, saranno destinati a progetti nei territori colpiti negli ultimi anni dal sisma (Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria con l’aggiunta dell’isola di Ischia in Campania). Le risorse saranno ripartite sulla base dei dati inoltrati dalle Regioni interessate sulla base dei singoli fabbisogni.

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha inoltre messo a disposizione 250 milioni di euro per il programma integrato di edilizia residenziale sociale, il cui finanziamento è stato approvato con il decreto ministeriale del 4 luglio 2019. Il Cipe ha inoltre recepito le indicazioni espresse dalle Regioni in Conferenza unificata, consentendo così la presentazione delle proposte da ammettere a finanziamento anche agli ex Istituti Autonomi Case Popolari competenti nei diversi territorio, oltre a permettere la possibilità di finanziare nelle regioni assegnatarie di importi superiori a 10 milioni più di due proposte di intervento e sottoporre a intesa della Conferenza unificata il decreto interministeriale di approvazione dell’elenco dei Comuni ammessi a finanziamento.

Sbloccati dal Cipe i fondi per l’edilizia residenziale sociale di cui 100 milioni di euro per i territori colpiti dal sisma. BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png