• per parole chiave
  • per testo libero

Soluzioni certificate per l'impermeabilizzazione

07/01/20

Le moderne tecniche di costruzione e le recenti normative hanno accresciuto la nostra sensibilità alla qualità delle nostre abitazioni.

La salubrità degli ambienti è misurabile in termini di temperatura, tenuta all’aria e prima di tutto umidità.

L'umidità è quindi un fattore di estrema importanza, sia per il benessere sia per la corretta conservazione e stabilità degli edifici.

Quando acqua e umidità entrano nell'edificio per vie non previste, possono danneggiarlo e causarne il deprezzamento. Inoltre, la presenza di umidità causa raffreddamento poiché la muratura perimetrale non ha più il potere coibente di quando è asciutta, peggiorando la qualità della vita.

Le infiltrazioni di acqua, in particolare in edifici di una certa età, possono venire da:

  • infiltrazione di pioggia a vento;
  • dal sottosuolo per risalita capillare;
  • dal coperto o da giunzioni di getti.

Pioggia e umidità sulle pareti esterne

La pioggia bagna la muratura e le fa perdere la sua capacità isolante. I muri diventano umidi e gli edifici freddi, con una grande perdita di calore. I muri perdono la capacità di trattenere il calore, e le conseguenze si vedono nella bolletta. Oltre a questo, il gelo colpisce i materiali umidi, disgregandoli. Su tali edifici è assolutamente utile e necessario proporre un moderno trattamento per la protezione dall’umidità.

Pioggia e umidità sulle pareti esterne
Sfogliamenti causati da errato trattamento impermeabilizzante

La soluzione - Trattamento penetrante STORMDRY

Stormdry-applicazione Stormdry-prodotto

STORMDRY previene la penetrazione della pioggia e dell’umidità nella muratura e riduce in maniera scientificamente provata la perdita di calore nelle costruzioni in muratura o pietra a vista, con un risparmio energetico fino al 29% (dato certificato dall'Università di Portsmouth).

STORMDRY è concentrato e si applica in una sola mano, a pennello o a rullo, mantiene la porosità e la traspirabilità ed è totalmente invisibile. STORMDRY è certificato dal British Board of Agrément che ne attesta una durata efficace di almeno 25 anni.

 

Umidità di risalita capillare

Odore di chiuso, polvere che si attacca a muri e pavimenti, presenza di insetti, muffa sui mobili. Anche se non è visibile, l’umidità è nei muri delle nostre case, se poi il problema persiste si hanno pitture che si sfaldano, macchie di sali e rigonfiamenti.
Spesso i nostri muri poggiano su un basamento umido e lentamente assorbono acqua che pian piano risale per capillarità. Occorre quindi agire con interventi corretti.
Non è sufficiente applicare un rivestimento o una pittura traspirante: solo impedendo all’umidità di entrare si risolve il problema e si eliminano i sintomi.

Risalita capillare di umidità 1 Risalita capillare di umidità 2
Esempi di risalita capillare di umidità e danni conseguenti

La Soluzione – Trattamento a iniezione in crema DRYZONE

DRYZONE è un trattamento impermeabilizzante brevettato risolutivo. Una volta iniettato, DRYZONE lentamente si distribuisce fino a creare una barriera idrorepellente continua che l’umidità non è in grado di oltrepassare. Dal momento del trattamento, l'umidità cessa di risalire e, in circa un mese per ogni 3 cm di spessore del muro, la muratura si secca definitivamente.
DRYZONE è veloce, pulito ed efficace e con il minimo disagio per gli occupanti, è certificato dal British Board of Agrément che ne attesta una durata efficace di almeno 20 anni.

Applicazione Dryzone

Infiltrazioni dovute ad acqua su superfici orizzontali

Pitture che si scrostano, cemento che scoppia ed efflorescenze, tutti noi li abbiamo visti sotto i terrazzi. Per non parlare delle macchie di umidità e dei parquet sollevati dento casa a causa dell’acqua stagnante sui terrazzi.

Fughe consumate o piccole spaccature e crepe di assestamento aprono un varco e l'acqua penetra e viene assorbita dal massetto sottostante, che poi rimane sempre umido e alimenta muffe, muschio e rigonfiamenti delle pitture. 

Spesso per piccole fessurazioni interne alle guaine sotto i massetti, il rimedio è costoso e drammatico: demolire e rifare guaine, massetti e piastrelle.

Infiltrazioni su superfici orizzontali
Dryplus

La Soluzione n. 1 – Trattamento idrorepellente DRYPLUS 2.0

DRYPLUS 2.0 è un fluido altamente penetrante, da applicare a pennello o rullo sulle superfici da rinnovare.

DRYPLUS 2.0 penetra per diffusione sulle superfici porose e per capillarità nelle micro fessure. Le superfici trattate diventano altamente idrorepellenti, anche in presenza di acqua stagnante.

    • Blocca l'assorbimento dell'acqua su terrazzi, piastrelle e fughe, davanzali, mattoni, anche con sottili fessurazioni di separazione.
  • Risolve problemi di infiltrazioni su angoli doccia.
  • Protegge dall'assorbimento di acqua decorazioni in pietra, fregi, statue e riduce la formazione di muschio.

Facilissimo da applicare: puro non diluito, a pennello, rullo o spruzzo, su superfici ben asciutte, in una sola mano, in abbondanza sui punti critici o più assorbenti e risalendo di circa 20 cm sui bordi e sulla muratura circostante.

Dryplus 2.0
Due mattoni uguali di tufo, quello a sinistra trattato con DRYPLUS 2.0 e quello a destra non trattato

Dryflex

La Soluzione n. 2 – Trattamento guaina liquida elastica DRYFLEX 2.0

Se si desidera rivestire i materiali, la soluzione è DRYFLEX 2.0 la Guaina Liquida Elastica.
Per tutte le operazioni di rivestimento impermeabile e duraturo su opere nuove o ristrutturazioni, DRYFLEX 2.0 è una guaina in gomma liquida che si applica a pennello, rullo o spatola e che in breve tempo forma una guaina elastica impermeabile e adesiva, permeabile al vapore, calpestabile e resistente agli UV in esterni.

DRYFLEX 2.0 è verniciabile e, applicando a spaglio un po' di sabbia mentre è ancora fresco per un migliore aggrappo, intonacabile e piastrellabile.

Si attacca su tutto: cemento, piastrelle, fibrocemento, guaine bituminose e ardesiate, polistirolo e poliuretano, vetroresina, lamiere e legno. Anche su materiali umidi e bagnati.

Applicabile anche fino a -10 °C, autolivellante, si applica a pennello, rullo o spatola e indurisce in 24 ore.

Applicazione DryFlex
Applicazione di DRYFLEX 2.0 per riparazione di guaine bituminose e ardesiate

Per maggioni informazioni visita il sito ufficiale Mungo

Quando acqua e umidità entrano nell'edificio per vie non previste, possono danneggiarlo e causarne il deprezzamento. Inoltre, la presenza di umidità causa raffreddamento poiché la muratura perimetrale non ha più il potere coibente di quando è asciutta, peggiorando la qualità della vita. BigMat Italiahttps://www.bigmat.it/system/modules/it.bigmat.sito/resources/img/bigmat.png